Zucchine ripiene alla contadina

Zucchine ripiene alla contadina

Zucchine ripiene alla contadina

Per una buona e sana cucina le zucchine ripiene della nonna sono assolutamente da provare. Nulla di più semplice è questa specialità creata con pochi ingredienti naturali: zucchina fresca, aglio, uova, formaggio, sale, impastati tra loro, condita con pomodori marinati e cucinata al forno. Le zucchine ripiene con la ricetta della nonna sono un ottimo secondo piatto leggero per pranzo o cena, una gustosa idea pasto ricco di genuino sapore contadino. I consigli della nonna: strizzate bene e forte il cuore delle zucchine finemente tagliate.

Ingredienti per la preparazione delle zucchine ripiene per 1 persona: 1 zucchina fresca acquistata dal contadino oppure ortofrutta di fiducia, 1 uovo, 2 cucchiai di formaggio consigliabile pecorino, 1 aglio tritato, sale q.b., 1 pomodorino, polvere di rosmarino per la marinatura.

Descrizione, preparazione, realizzazione, esatta spiegazione e procedimento come fare le zucchine ripiene al forno fai da te in casa con le ricette antiche della nonna e passione per la cucina casareccia: tagliate i pomodori, condite con polvere di rosmarino, pochi pezzi di aglio tritato, pizzico di sale, lasciate marinare. Lavate bene la zucchina, asciugate e togliete l’interno. Cospargete di sale l’involucro dell’ortaggio, lasciate sudare l’ortaggio per 5 minuti. Nel frattempo tagliate a pezzetti finissimi il cuore della zucchina, aggiungete 1 cucchiaio di sale, mescolate accuratamente, lasciate riposare per 5 minuti. Sciacquate l’involucro della zucchina così da eliminare il sale versato, lasciate scolare. Strizzate bene e forte il cuore della zucchina tagliata finemente mescolata di sale, aggiungete l’uovo e formaggio, impastate come quando fate le polpette di verdura o carne. Riempite le zucchine asciutte con l’impasto dell’interno, spolverate con formaggio, aggiungete i pomodori conditi, versate un po’ di olio sopra. Infornate a 180 gradi per 20 minuti fino a quando la pietanza raggiunge il colore leggermente dorato. Il segreto della nonna: aggiungete il sale per la lavorazione del cuore della zucchina per poi stringere forte così da rendere asciutto e gradevolmente dolce il tritato dell’ortaggio.

I commenti sono chiusi.