Spaghetti al pomodoro e prosciutto

Spaghetti al pomodoro e prosciutto

Spaghetti al pomodoro e prosciutto

La cucina facile e veloce per un gustoso e naturale primo piatto a pranzo o cena. La base degli spaghetti al pomodoro fresco trova 4 ingredienti: pasta fresca fatta in casa condita al sughetto al pomodoro con carne di manzo, basilico ed olio. Una genuina specialità contadina dal sapore fresco ed appetitoso, un’antica ricetta della nonna per servire un piatto gustoso ricco di tradizioni e cultura culinaria. Consigli della nonna: affinchè il sughetto abbia la riuscita desiderata usate prevalentemente prodotti freschi.

Ingredienti per preparare gli spaghetti al pomodoro per 2 persone: 200g di spaghetti artigianali o acquistati, 300g di pomodori freschi, 200g di carne di manzo o prosciutto cotto, 2 cucchiai di olio evo, sale q.b., 4 foglie di basilico.

Vedi anche come fare la pasta in casa:

http://sulleormeculinarieitalia.altervista.org/tagliatelle-al-uovo-ricetta-casareccia/

Descrizione, preparazione, realizzazione, esatta spiegazione e procedimento come fare gli

spaghetti al pomodoro

e prosciutto con la passione per la buona cucina tradizionale: prendete i pomodori freschi, lavateli, asciugateli, tagliateli a metà, versateli in una padella, aggiungete l’olio e lasciateli soffriggere per pochi minuti a coperchio chiuso. Aggiungete la carne di manzo tenera o prosciutto fatto in casa tagliato a pezzi piccoli, basilico tritato, sale, mescolate e fate cucinare per 15 minuti. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua, buttate la pasta, lasciate cuocere, scolate e mettete nei piatti. Condite la pasta con il semplice sugo cotto prima, se desiderate aggiungete olio di oliva a crudo, spolverate con formaggio grattugiato e servite a tavola come sano e semplicissimo primo piatto a pranzo o cena. I segreti della nonna: non lasciate cuocere a lungo i pomodori altrimenti diventa una salsa perdendo la bontà e freschezza del pomodoro. Inoltre se desiderate un aroma intenso di basilico dopo aver spento i fornelli, aggiungete altre foglie di basilico, chiudete con coperchio e lasciate che la salsina riceva l’aroma a vapore.

I commenti sono chiusi.