Ragù al capretto per pasta fatta in casa

Ragù al capretto per pasta fatta in casa

Ragù al capretto per pasta fatta in casa

Vuoi conoscere ricette di salsa adatte al condimento per la pasta fresca? Il ragù al capretto è un’ottima specialità per condire sia la pasta all’uovo che grano duro, ideale per tutti i tipi di pasta fatta in casa come tagliatelle, orecchiette, cavatelli, fusilli, penne, mezzi ziti, bucatini una tradizionale specialità per una cucina facile e veloce avendo come tempi di cottura massimo 30 minuti essendo una carne tenera e quindi facile da cucinare. Così come il ricettario della nonna lo propone oggi vi indicheremo come fare un buon ragù al capretto alla casareccia, tipico della cucina italiana ricca di antichi e naturali sapori da proporre come condimento genuino al primo piatto per pranzo o cena, esattamente come l’arte culinaria dei nostri avi impone per la buona gastronomia mediterranea realizzato a base di carne tenera come il capretto e cotto con ingredienti naturali in salsa di pomodoro, vino bianco, aglio, cipolla, basilico, sale, olio EVO, spolverato da un buon formaggio tipico nostrano, ottenendo una pietanza dal gusto dolce e saporito eliminando il fastidioso aroma di carne di capretto.

Ingredienti per realizzare il ragù al capretto per condire spaghetti all’uovo fatti in casa o altri tipi di pasta fresca per 2 persone: 500g di costine o polpa di carne di capretto, 1 bicchiere di vino bianco, 500ml di salsa di pomodoro fresco, 5 foglie di basilico, ¼ di cipolla, 1 spicchio di aglio, sale quanto basta, olio evo, formaggio pecorino stagionato oppure formaggio nostrano.

Descrizione, preparazione, realizzazione, esatta spiegazione e procedimento di come fare il ragù al capretto per pasta fresca fatta in casa con l’antica ricetta fai da te e passione per la buona cucina italiana ricca di buon gusto e cultura culinaria tradizionale tratto dal ricettario casareccio degli avi, un pasto da gustare e servire a tavola come la buona cuoca e nonna contadina italiana lo propone e cioè per condire pasti o pietanze di primi piatti a pranzo o cena: per prima cosa realizzate la pasta fresca all’uovo fatta in casa e, se non sapete come fare in modo facile e veloce, consultate il mio blog dove viene descritto in modo dettagliato. Proseguiamo con la preparazione del ragù al capretto: versate in un tegame il vino bianco, la cipolla tritata ed un po’ di olio di oliva, tagliate la carne di capretto oppure le costatine in modo sottile ed aggiungete al vino, lasciate aromatizzare per circa 5 minuti a fuoco lento. Aggiungete la conserva di salsa al pomodoro, aglio, basilico, sale e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 25 minuti. Siccome la carne è tenera non ha bisogno di lunga cottura quindi, dopo 30 minuti al massimo il ragù al capretto è pronto per condire primi piatti di pasta fresca di vostro gradimento, spolverato con formaggio nostrano, servito a tavola come primo piatto a pranzo o cena per la delizia al palato del buongustaio.

 

I commenti sono chiusi.