Polpette di zucchine

Polpette di zucchine
Polpette di zucchine

Tempo di verdura tempo di zucchine per una cucina ricca di sapori tradizionali. La ricetta della nonna ci invita a cucinare le polpette di zucchine per un secondo piatto facile e veloce, una pietanza vegetale da servire a pranzo o cena. Nulla di più sano e naturale sono gli ortaggi freschi di stagione, una gastronomia tipica contadina per donare pasti e pietanze naturali utili al nostro organismo. I consigli della nonna: usate solo zucchine fresche prelevate dal vostro contadino o ortofrutta di fiducia.

Ingredienti per la preparazione di 4 polpette di zucchine per 2 persone: 1 zucchina fresca tagliata alla julienne, 1 uovo, capperi q.b., 1 spicchio di aglio tritato, formaggio grattugiato q.b., pangrattato q.b.

Descrizione, preparazione, realizzazione, esatta spiegazione e procedimento come fare le polpette di zucchine con le ricette degli antenati e passione per la buona cucina italiana: lavate ed asciugate la zucchina, tagliate finemente, aggiungete un po’ di sale e strizzate bene, molto forte, così da togliere l’acqua dall’ortaggio. Versate in una ciotola di vetro o plastica ed aggiungete le uova, capperi, l’aglio tritato, pangrattato o raffermo, formaggio e mescolate l’impasto come quando fate le polpette di carne. Lasciate riposare per 5 minuti. Adesso decidete se farle al forno oppure fritte. Le nostre nonne amavano cucinare al forno anche perché più salutari. Quindi ponete le polpette di zucchine in una teglia con carta da forno e lasciate cuocere a 200° per circa 20 minuti fino a raggiungere il colore dorato. Lo stesso procedimento vale anche per la cottura in padella antiaderente, senza olio di oliva: mettete le polpette alle zucchine direttamente in padella, chiudete con coperchio e lasciate cucinare a fuoco medio fino a raggiungere il colore. Dal ricettario della nonna: il segreto è nel strizzare bene e forte la zucchina prima di farla a polpette!

Precedente Agnello al sugo Successivo Taralli al finocchio