Polpette di borragine

Polpette di borragine

Polpette di borragine

Una tra le piante dimenticate è la borragine, conosciuta anche come vurrani, presente in tutto il territorio sud italiano, particolarmente amata in Sicilia per preparare ottime pietanze per pranzo o cena. Sbirciando tra il ricettario dei nostri antenati oggi vogliamo mostrare come fare la specialità delle polpette di borragine con la ricetta della nonna che trova l’ingrediente principale nelle foglie della pianta e, nelle uova, formaggio, pangrattato, farina di ceci, aglio e basilico, sale ed olio di oliva, le giusti dosi per un’ottima cucina vegetariana facile e veloce, da servire come secondo piatto a pranzo o cena riproponendo un piatto tipico ricco di antichi sapori capostipite della sana dieta casareccia.

Ingredienti e dosi per la preparazione delle polpette di borragine per 2 persone: 4 foglie di borragine, 1 uovo, 100g pangrattato o pane raffermo, 30g farina di ceci, 100g di formaggio grattugiato, 2 foglie di basilico, 1 spicchio di aglio, sale q.b., olio evo.

Descrizione, preparazione, realizzazione, esatta spiegazione e procedimento come fare le polpette di borragine con la passione per la naturale cucina italiana e cultura culinarie tradizionale con la ricetta della buona cuoca e nonna massaia contadina italiana proponendo a tavola un gustoso secondo piatto vegeno per pranzo o cena: tagliate le foglie piccole della pianta, lavate bene e tagliate a pezzetti piccoli. Versate in pentola aggiungendo l’acqua q.b. e lasciate cuocere per 10 minuti. Scolate e lasciate raffreddare senza gettar via l’acqua di cottura. In un piatto sgusciate le uova, frullate ed aggiungete le foglie di borragine cotte prima, il formaggio, pangrattato, spicchio di aglio, farina di ceci, basilico tritato, sale ed amalgamate bene formando polpettine rotonde da lasciare riposare su un piatto. In una padella versate un po’ dell’acqua ricavata dalla scolatura delle foglie, un po’ di olio di oliva,  lasciate bollire ed aggiungete le polpette lasciando cuocere per circa 15 minuti. Togliete dal fuoco e servite a tavola come ottima idea vegana per uno squisito secondo piatto per pranzo o cena.

I commenti sono chiusi.