Pane ai semi di lino ricetta panini

Pane ai semi di lino ricetta panini

Pane ai semi di lino ricetta panini

Il pane fatto in casa è una ricetta antica di origine nella preistoria e cioè da quando l’uomo capì che, dalla polvere delle ghiande schiacciate unendole all’acqua, si otteneva un impasto lavorabile. I semi di lino contribuiscono a fare del pane fatto in casa una vera cura di benessere e salute al corpo ed organismo. Questo pane viene indicato per diete o restrizione alimenti. Molte e diverse sono le proposte trovate tra le ricette di cucina e gastronomia italiana eppure, l’antica e tradizionale ricetta della nonna o bisnonna, vi regalerà un pane ai semi di lino con soffici e fragranti panini una ricetta imbattibile ricca di profumo, aroma, salute naturale, semplice realizzazione ed ottimi risultati. Ma come fare un ottimo pane ai semi di lino fatto in casa, senza conservanti e con solo lievito madre? Seguite la semplice linea guida ed esperienza culinaria della nonna, il risultato sarà un pane leggero con sapore delicato, fragranza genuina ed aroma di pianta ed erbe naturali.

Ingredienti per fare in casa il pane ai semi di lino con la ricetta casareccia:

1 chilo di farina grano duro

2 bicchieri di acqua calda

Una manata abbondante di lievito madre oppure mezzo cubetto di lievito di birra secco

Pizzico di sale (circa mezzo cucchiaino)

Una manata di semi di lino equivale a circa 100 grammi

Tempo di lievitazione: con lievito madre una intera notte minimo 7 ore; con lievito birra 4 ore

Tempo di cottura per la ricetta pane ai semi di lino: 20 minuti circa a 130 gradi di temperatura del forno

Descrizione, indicazione , realizzazione, procedimento ed esatta spiegazione per ottenere un ottimo pane ai semi di lino fai da te con metodo antico e tradizionale semplice da ottenere con suggerimenti ed arte culinaria dei nostri antenati: porre la semola di grano duro in una bacinella, aggiungere un po’ di semi di lino ed il pizzico di sale e mescolare bene. Fare al centro una specie di buco e versare il lievito madre con l’aggiunta di acqua calda. Continuare a mescolare e man mano versare altra acqua fino a divenire amalgamata. Finito di versare l’acqua lavorare bene l’impasto per circa 7 minuti facendolo diventare una palla consistente ma non dura. Alzare la massa con la mano e cospargere con farina il fondo e sopra. Coprire la bacinella con una coperta e lasciare lievitare. Dopo la lievitazione prendere l’impasto, e lavorare delicatamente e leggero le forme desiderate e cioè pane, panini, filoncini, pagnotta rotonda o lunga.  Porre le forme su una tavola di legno ben cosparsa di farina, bagnare con la mano il sopra ed aggiungere i semi di lino a desiderio. Tracciare sopra l’impasto del pane ai semi di lino una croce con un coltello e lasciare riposare per altri 7/8 minuti circa. In questo modo l’impasto torna a lievitare per una perfetta riuscita. Nel frattempo accendere il forno a 130 gradi. Trascorsi i 7/8 minuti di posa dei panini o forme desiderate, infornare per circa 20 minuti. A questo punto sfornare e lasciare raffreddare a temperatura ambiente le pagnotte o panini su una tavola di legno. Appena freddo servire il vostro ottimo pane ai semi di lino fatto in casa con la ricetta antica croccante all’esterno e la morbidezza della mollica all’interno. Conservare in temperatura ambiente. Fino a 3 o 4 giorni dopo il pane ai semi di lino è ancora fresco e gustoso da mangiare.

I commenti sono chiusi.