Orata in salsa al limone e patate

Orata in salsa al limone e patate

Orata in salsa al limone e patate

Grazie alle sue carni bianche, magri e dal sapore delicato l’Orata è uno dei pesci più pregiati della buona dieta mediterranea. L’Orata in salsa al limone è una ricetta facile adatta per una cucina veloce perfetta da fare in casa anche per single usando il pesce offerto da pescivendoli o supermercati ma preferibili sono pesci di allevamento italiano o pescivendoli di fiducia oppure, meglio ancora, l’Orata selvaggia il cui risultato sarà sicuramente superiore. La specialità antica dei filetti di Orata in salsa al limone trova negli alleati del pesce ingredienti naturali come il succo di limone, farina di patate, vino bianco o prosecco, cipolla, sale, olio di oliva e prezzemolo, cucinati in padella in 13 minuti tempi di cottura rendendo questa ricetta una pietanza genuina da servire a tavola come contorno oppure secondo piatto a pranzo o cena arricchito dalla salsina vegetale così come fare dettato dal ricettario della nonna che lo consiglia per gustare un cibo sano e naturale offerto da una cucina semplice e veloce, praticamente un piatto casareccio ricco di salute e benessere.

Ingredienti per preparare la specialità dell’Orata in salsa al limone e patate con la ricetta della nonna per 2 persone: 2 Orate, 2 bicchieri di acqua, 2 bicchieri di vino bianco o prosecco, 1 limone, 2 cucchiai da thè di farina di patate, 1 cipolla piccola, pizzico di sale, olio evo.

Descrizione, preparazione, realizzazione, esatta spiegazione e procedimento come fare i filetti di Orata in salsa al limone fatto in casa con la passione culinarie tradizionale, una ricetta della nonna estratto dal ricettario della sana cucina casareccia, da gustare e servire a tavola come la buona cuoca massaia italiana lo propone e cioè come contorno o secondo piatto a pranzo o cena usando prodotti naturali e genuini: pulire il pesce, tagliare le pinne, togliere lo squame intorno usando un coltello, eviscerare ed aprire l’Orata, lavare per bene e porgere il pesce a scolare per pochi minuti. Mettere il pesce in padella, aggiungere l’acqua, il vino bianco o prosecco, il succo di limone, la cipolla tritata, un pizzico di sale, l’olio di oliva e lasciare cuocere per circa 8 minuti a fuoco medio, dopodiché togliere i pesci dal brodo e lasciare raffreddare mentre si continua a cuocere il brodino aggiungendo la farina di patate (circa 5 minuti) fino a quando il liquido è ben amalgamato e, condensandosi, si forma una salsa vegetale reso marroncino dalla patata. Togliere dal fuoco la salsina e lasciare riposare coprendo la padella con un coperchio. Cominciare ad estrarre la carne dall’Orata e mettere i filetti in un piatto, versare la salsa al limone e patate sopra arricchendo il gusto e l’aroma con un po’ di prezzemolo tritato e servire a tavola sia come contorno che come secondo piatto a pranzo o cena. Buon appetito con la ricetta della nonna per una cucina genuina facile e veloce da realizzare.

2 thoughts on “Orata in salsa al limone e patate

  1. vincenzo il said:

    Buonissimo…io oggi ho provato la ricetta ed è deliziosa! Ti stimo molto!

    • sulleormeculinarieitalia il said:

      Grazie mille, è un piacere tornare a proporre le ricette antiche