Grissini al finocchietto

Grissini al finocchietto
Grissini al finocchietto

Come fare i grissini al finocchio? La ricetta dei grissini al finocchietto consiste: pasta frolle creata con farina, olio di oliva, finocchietto selvatico e sale. Un impasto genuino, arrotolato formato da piccoli salsicciotti da cuocere prima in pentola poi al forno. Si possono realizzare croccanti grissini al finocchietto selvatico lunghi oppure corti. Serviti i grissini artigianali come antipasto avvolti da prosciutto crudo oppure accompagnati da formaggio cremoso come cena leggera. La specialità di questo tipo di biscotti salati è semplicissima da fare in casa, una vera tradizione per una cucina casareccia. Consigli della nonna: il metodo e la tecnica sono gli stessi dei taralli pugliesi. Seguite la descrizione per una riuscita garantita.

Ingredienti per preparare i grissini al finocchietto: 1kg di farina di grano tenero 00, 200ml di olio evo, 2 cucchiai di semi finocchio selvatico, 1 cucchiaio di sale, acqua q.b.

Descrizione, preparazione, realizzazione, esatta spiegazione e procedimento come fare i grissini al finocchietto fai da te in casa con le ricette della nonna e passione per le tradizioni: mettete la farina in spianatoia di legno, mescolate con finocchietto e sale, fate un buco al centro, versate l’olio di oliva. Mescolate aggiungendo l’acqua q.b. per rendere l’impasto sodo ma elastico. Impastate e lavorate bene fino ad amalgamare la massa ed ottenere una specie di filoncino omogeneo. Lasciate riposare per 30 minuti ricoprendo con un canovaccio da cucina. Trascorsi i 30 minuti tagliate la massa in piccoli pezzi. Arrotolate a tipo salsicciotti lunghi e non molto sottili. Lasciate riposare, mettete abbondante acqua con sale in una grande pentola e lasciate bollire. Lessate le sfoglie in acqua bollente fino a quando gli stuzzichini salati non salgono a galla. Togliete dall’acqua, versate in una bacinella con dentro un piatto alla rovescia, poneteli sopra un tavolo rivestito di tovaglia da cucina. Lasciate asciugare per pochi minuti. Accendete il forno, fate riscaldare a 250°. Trasferite i grissini in una griglia e fateli cuocere per 15 minuti fino a quando i grissini al finocchio hanno il colore dorato. Lasciate raffreddare e godetevi il gusto e fragranza dei grissini al finocchietto fai da te. Il segreto della nonna: i grissini al finocchietto vanno cotti in acqua salata proporzione 1 cucchiaio ogni litro di acqua così saranno saporiti come quelli acquistati.

Precedente Spaghetti al pomodoro e prosciutto Successivo Taralli allo zucchero