Detersivo per piatti liquido

Detersivo per piatti liquido

Detersivo per piatti liquido

Oggi vogliamo proporre la ricetta come fare il detersivo per piatti e lavastoviglie liquido in casa con l’uso di ingredienti naturali come riciclo di limoni, acqua, aceto e sale ottenendo un detergente ecologico ed un multiuso prodotto casalingo ottimo sapone per l’igiene delle stoviglie, lavapiatti, pavimenti, piastrelle e da poter usare anche nelle moderne lavastoviglie. Con la semplice ricetta della nonna massaia il detersivo per piatti liquido proposto è un concentrato o sgrassatore se usato con acqua calda, lava posate, sgrassa bicchieri, piatti, ceramiche, pavimenti e tutti i tipi di superfici con il solo metodo a base di limoni, anche meno freschi, ed aceto.

Ingredienti necessari per ottenere il detersivo per piatti liquido fai da te: 12 limoni; 1,2 litro di acqua; 400ml di aceto, 200g di sale

Indicazione, descrizione, realizzazione, procedimento ed esatta spiegazione come fare in casa ad ottimo risparmio economico, a base ecologico di limone ed aceto, il detersivo per i piatti e posate dal ricettario dei nostri antenati in metodo semplice e veloce: prendere i limoni, eventualmente usando il riciclo dei meno freschi, tagliare a pezzetti piccoli, aggiungere l’acqua e lasciare cuocere in pentola a fuoco basso fino a diventare compatto. Togliere dal fuoco e frullare il composto oppure usare il passa pomodoro. Versare nuovamente in pentola aggiungere l’aceto ed il sale e lasciare cucinare per circa 15 minuti a fuoco medio per amalgamare il preparato di concentrato o detersivo liquido. Fare raffreddare e versare in bottiglie di plastica o vetro riciclate. I tempi di conservazione ed uso del detersivo per piatti liquido sono illimitati e tenuti dove si vuole ed in qualsiasi luogo in casa o all’esterno. Il detersivo liquido per i piatti è una ricetta tratta dal ricettario dei nostri avi la cui sapienza, tecnica e metodi di inventiva e creatività ci sono state tramandate nel tempo.

 

I commenti sono chiusi.