Cime di rapa stufate metodo antico

cime di rapa stufate
cime di rapa stufate

Tempo di rape e tempo vegetariano. Le cime di rapa o broccoletti sono caratterizzate dal loro sapore tra l’amarognolo delicato e leggermente piccante. Molteplici sono le ricette di questo ortaggio nella nostra cucina tipica italiana ed una di queste è la cime di rapa stufate accompagnando la nostra tavola sia come contorno di piatti carne o pesce, sia come alleato ad un piatto di latticini senza tralasciare però le usanze pugliesi nel farcire un bel panino. Per le cime di rapa stufate si conoscono vari procedimenti di realizzazione ma noi, rimanendo fedeli ai consigli e tecniche culinarie delle nostre nonne, vi proporremo il più semplice metodo antico a noi tramandato. La stufatura delle cime di rape o broccoletti è la cottura a vapore delle nostre nonne ed andremo ad indicare la ricetta contadina di una semplice cucina casareccia.

Ingredienti:

Rape quantità a desiderio

Olio EVO

Sale

Aglio

Peperoncino tritato

Durata:

2 minuti preparazione

10 minuti cottura

Descrizione e preparazione delle cime di rapa stufate dalla cultura culinarie delle nostre nonne pugliesi con un metodo antico di stufatura. Prendete le rape e tagliate il tenero dei broccoletti sopra lasciando anche le poche foglie adiacenti. Versatele in una bacinella ed immergete di acqua fredda lavandole accuratamente. Togliete dall’acqua e lasciatele scolare per alcuni minuti. Nel frattempo prendete una padella e cospargetela di olio di oliva aggiungendo le rape appena scolate. Accendete il fuoco e lasciate cuocere le cime di rapa stufate a fuoco medio coprendole con un piatto di ceramica o di terracotta e man mano che andranno ad ammorbidirsi si cuoceranno nello stesso vapore contratto dal piatto sovrastante. Quando dovete togliere il piatto per mescolare i broccoletti ed aggiungere il sale, aiutatevi con un panno oppure con una forchetta per alzare il piatto ben caldo. Dopo circa 10 minuti le cime di rapa stufate saranno ben cotte ed a quel punto versatele in un piatto aggiungendo un po’ di aglio fresco tritato e peperoncino. Le vostre cime di rapa stufate sono pronte da servire dalla ricetta e tradizione della nonna senza aver perso il loro sapore e vitamine originarie. Una ricetta e cucina del tutto pugliese dai ricordi e consigli dell’arte culinaria della nonna italiana.

 

Precedente Zucchine impanate e fritte ricetta contadina Successivo Orecchiette alle cime di rapa ricetta antica pugliese