Capperi sotto sale

Capperi sotto sale

Tra i muretti a secco e rocce sul mare del Gargano nascono spontanee i capperi, boccioli ancora chiusi usati, fino dall’antichità, per cucinare ed aromatizzare piatti a base di carne, pesce, pasta, riso ed insalate; dalla ricetta della nonna mettere i capperi sotto sale è facile, basta usare il frutto e sale e la conservazione a lunga durata è fatta per gustare questa specialità naturale in tutti i mesi dell’anno

Lascia un commento

*